Ciri suscita polemica

Avatar utente
cid576
Moderatore
Messaggi: 2009
Iscritto il: 18/01/2017, 21:58

Ciri suscita polemica

Messaggioda cid576 » 11/09/2018, 8:23

È ormai noto che Netflix, la famosissima piattaforma di intrattenimento in streaming, stia dando il via alla produzione di una serie TV dedicata all'universo creato da Andrzej Sapkowski e, più precisamente, alle avventure di Geralt di Rivia celebre strigo protagonista della trilogia di videogiochi intitolata "The Witcher". Ad interpretare il famoso cacciatore di mostri sarà Henry Cavill, famoso per aver vestito i panni di Superman, quello che invece fa discutere in questi giorni è l'annuncio della produzione per l'attrice che dovrebbe impersonare la giovane figura di Cirilla (nota per la carnagione particolarmente chiara e i capelli biondo cenere) ebbene si legge chiaramente che la candidata dovrà essere un'adolescente di etnia nera o asiatica. Ovviamente sul web sono iniziate le proteste con relative accuse di razzismo, trovata pubblicitaria o "perbenismo" razziale?
Immagine
"La potenza è nulla senza controller" :teach:

Avatar utente
Marco
Messaggi: 5300
Iscritto il: 16/03/2015, 15:48
Località: Torino

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Marco » 11/09/2018, 8:58

Nera non ci starebbe, visto che nei libri ha la carnagione chiara e i capelli biondo cenere.

Comunque, l'importante è che sia bona visto che se si attengono alla trama ci saranno delle belle scene lesbo :asd:
Immagine

Codice 3DS: 2664 - 2542 - 2321

Avatar utente
Dream1
Amministratore
Messaggi: 13773
Iscritto il: 11/01/2014, 15:53
Località: Viareggio
Contatta:

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Dream1 » 11/09/2018, 9:05

Non ho capito perché ci dovrebbero essere episodi di razzismo. Ciri è bianca e grigia, quale cazzo di motivo ti spinge a metterla di etnia diversa? Motivi socio culturali ?
Ma davvero ?

È un errore di produzione, così come sarebbe presentare uno strigo biondo.
Immagine

Avatar utente
cid576
Moderatore
Messaggi: 2009
Iscritto il: 18/01/2017, 21:58

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda cid576 » 11/09/2018, 9:44

Dream1 ha scritto:Non ho capito perché ci dovrebbero essere episodi di razzismo. Ciri è bianca e grigia, quale cazzo di motivo ti spinge a metterla di etnia diversa? Motivi socio culturali ?
Ma davvero ?

Concordo pienamente e sinceramente non capisco questa moda di dover per forza far tutto multietnico. Non credo che in una storia che parla della condizione degli afroamericani nei ghetti USA ci metterebbero un caucasico come protagonista perché stride con la trama e non rappresenta la realtà. Per me è un grosso errore che potrebbero pagare caro poiché già in tanti stanno storcendo il naso.
Immagine
"La potenza è nulla senza controller" :teach:

Avatar utente
Velez
Messaggi: 6467
Iscritto il: 25/01/2014, 13:05
Località: Great Northern Hotel

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Velez » 11/09/2018, 9:54

Dream1 ha scritto:Non ho capito perché ci dovrebbero essere episodi di razzismo. Ciri è bianca e grigia, quale cazzo di motivo ti spinge a metterla di etnia diversa? Motivi socio culturali ?
Ma davvero ?

È un errore di produzione, così come sarebbe presentare uno strigo biondo.


E' la prassi oramai in ogni film e soprattutto nelle serie TV.. Devono essere rappresentate tutte le etnie, "generi", ecc... anche se non c'entrano nulla con la storia che trattano, o con lo spaccato del mondo reale che si vuole rappresentare. Sistematico.

E' su Netflix per cui non l'avrei vista. Adesso m'hanno semplificato la vita, visto che non provo neanche rosicamento nel non poterla vedere. :asd:
Ultima modifica di Velez il 11/09/2018, 10:24, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Avatar utente
cid576
Moderatore
Messaggi: 2009
Iscritto il: 18/01/2017, 21:58

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda cid576 » 11/09/2018, 10:20

Velez ha scritto:
Dream1 ha scritto:Non ho capito perché ci dovrebbero essere episodi di razzismo. Ciri è bianca e grigia, quale cazzo di motivo ti spinge a metterla di etnia diversa? Motivi socio culturali ?
Ma davvero ?

È un errore di produzione, così come sarebbe presentare uno strigo biondo.


E' la prassi oramai in ogni film e soprattutto nelle serie TV.. Devono essere rappresentate tutte le etnie, "generi", ecc... anche se non c'entrano nulla con la storia che trattano, o con lo spaccano del mondo reale che si vuole rappresentare. Sistematico.

E' su Netflix per cui non l'avrei vista. Adesso m'hanno semplificato la vita, visto che non provo neanche rosicamento nel non poterla vedere. :asd:

Devono per forza inserire dei personaggi di altre etnie? OK che non cambino però i personaggi principali che sono ben caratterizzati e riconoscibili proprio per le loro caratteristiche. Possono inserire personaggi di secondo piano, inventarsi una trama nuova in un regno nuovo e mettere tutti gli altri afroamericani/asiatici, quello che proprio non mi va giù è che modifichino i personaggi che già conosciamo.
Immagine
"La potenza è nulla senza controller" :teach:

Avatar utente
Cescoss
Messaggi: 9406
Iscritto il: 05/02/2014, 15:13
Località: La Loggia Nera

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Cescoss » 11/09/2018, 10:35

Purtroppo questo perbenismo creato contro il cosidetto "whitewashing" è diventato una piaga globale: daltronde il globalismo impone di voler creare un consumatore universale che deve "riconoscersi" in qualsiasi cosa gli venga proposta. Quindi non importa alterare/disconoscere la storia, un'opera, pur di inglobare tutti. è il caso dell'ultimo gioco del signore degli anelli, dove hanno introdotto un nero quando non ci sono mai stati. Non per niente ha suscitato clamore che in francia daranno il via ad una serie tv sul famigerato Lupin, che magicamente diventa un africano. il prossimo è James Bond, i cui produttori vogliono a tutti i costi Idris Elba come Bond. Non parliamo poi dei casi di "femminazi" di Hollywood, in cui si vuole a tutti i costi mettere donne in ruoli prettamente maschili o totalmente invertiti: Ocean 8, il nuovo "What men want" e via dicendo..
"...la sostanza che emanano, questa specie di pappa reale..."

Avatar utente
Baldbull
Messaggi: 3226
Iscritto il: 23/01/2014, 11:35

Re: RE: Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Baldbull » 11/09/2018, 10:46

Dream1 ha scritto:Non ho capito perché ci dovrebbero essere episodi di razzismo. Ciri è bianca e grigia, quale cazzo di motivo ti spinge a metterla di etnia diversa? Motivi socio culturali ?
Ma davvero ?

È un errore di produzione, così come sarebbe presentare uno strigo biondo.
Sono americani e quindi dei gran coglioni.
Quando mi fai la valchiria di Thor nera è perché non capisci proprio un cazzo, lo stesso dicasi per il guardiano di Asgard, la torcia umana dei Fantastic Four.
In Gotham il pinguino è diventato gay.
Questa ricerca del politically correct la trova davvero forzata e ormai troppo fuori posto.
Immagine

Avatar utente
Velez
Messaggi: 6467
Iscritto il: 25/01/2014, 13:05
Località: Great Northern Hotel

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Velez » 11/09/2018, 10:50

Cescoss ha scritto:Purtroppo questo perbenismo creato contro il cosidetto "whitewashing" è diventato una piaga globale: daltronde il globalismo impone di voler creare un consumatore universale che deve "riconoscersi" in qualsiasi cosa gli venga proposta. Quindi non importa alterare/disconoscere la storia, un'opera, pur di inglobare tutti. è il caso dell'ultimo gioco del signore degli anelli, dove hanno introdotto un nero quando non ci sono mai stati. Non per niente ha suscitato clamore che in francia daranno il via ad una serie tv sul famigerato Lupin, che magicamente diventa un africano. il prossimo è James Bond, i cui produttori vogliono a tutti i costi Idris Elba come Bond. Non parliamo poi dei casi di "femminazi" di Hollywood, in cui si vuole a tutti i costi mettere donne in ruoli prettamente maschili o totalmente invertiti: Ocean 8, il nuovo "What men want" e via dicendo..


Non sapevo di questi altri casi ad esclusione di Ocean 8 che ci può anche stare. :|

Concordo su tutto ovviamente. Cercano le vendite facili, ma otterranno l'esatto contrario, spero.
Immagine

Avatar utente
Cescoss
Messaggi: 9406
Iscritto il: 05/02/2014, 15:13
Località: La Loggia Nera

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Cescoss » 11/09/2018, 11:50

Ma infatti sono arrivati al ridicolo: prendi Black Panther, uno dei peggiori film Marvel di sempre, con attori carismatici come un termosifone. Film che è stato spacciato come la rivincita dei neri a Hollywood e che ora Disney sta cercando di far arrivare agli oscar. Tralasciando i gusti personali intanto c'è da dire che il primo film Marvel con protagonista un nero ad avere successo è stato Blade, non certo Black Panther; seconda cosa la parte ridicola e di Martin Freeman, il bilbo Beggins qui ridotto ad una spalla demenziale e caricaturale nonchè uno dei due soli bianchi presenti nel film (il secondo è Andy Serkis che fa il cattivo). Inoltre è un film meramente POLITICO, con tanto di messaggio finale alla Renzi "più ponti meno muri" ..qui abbiamo toccato il fondo.
Ma come dice Bald i casi sono tanti specie in Marvel: i personaggi celtici di Thor che magicamente diventano la Valichiria mulatta e Heimdall interpretato da Idris Elba o ancora uno degli amici di Thor cinese. Quindi secondo la marvel-disney i vichinghi erano multietnici come pure Spiderman Homecoming, con i comprimari di Peter Parker diventati tutti di etnie diverse e pure la zia May che ora è un'italiana!
"...la sostanza che emanano, questa specie di pappa reale..."

Avatar utente
SoniTuX336°
Messaggi: 3884
Iscritto il: 03/04/2014, 15:04

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda SoniTuX336° » 11/09/2018, 12:00

Cescoss ha scritto:Ma infatti sono arrivati al ridicolo: prendi Black Panther, uno dei peggiori film Marvel di sempre, con attori carismatici come un termosifone. Film che è stato spacciato come la rivincita dei neri a Hollywood e che ora Disney sta cercando di far arrivare agli oscar. Tralasciando i gusti personali intanto c'è da dire che il primo film Marvel con protagonista un nero ad avere successo è stato Blade, non certo Black Panther; seconda cosa la parte ridicola e di Martin Freeman, il bilbo Beggins qui ridotto ad una spalla demenziale e caricaturale nonchè uno dei due soli bianchi presenti nel film (il secondo è Andy Serkis che fa il cattivo). Inoltre è un film meramente POLITICO, con tanto di messaggio finale alla Renzi "più ponti meno muri" e qui abbiamo toccato il fondo.


Stavo giusto aspettando un post come questo per darti del razzista.

Black Panther è un film mediocre come la maggior parte dei film Marvel.
Offenderti perché l'uomo bianco fa da comic relief è un idiozia, quando ci sono un'infinità di film dove il comic relief è nero o di etnia non caucasica. (gli indiani vengono sempre rappresentati come degli imbecilli)
Offenderti perché il film ha un cast di negri è un idiozia. È ambientato in Africa! Che cosa ti aspetti?

Il film ha incassato un fottio in America perché è pieno di negri? Sì. E allora? Sono pochi i film dove c'è un cast prevalentemente nero, indirizzati a quel tipo di cultura.


Cambiare etnia ad un personaggio già esistente è una stronzata.
Ma lamentarsi di negri, donne, gay nei film come se per l'uomo bianco non ci fossero più prodotti è ridicolo.
Leggo Geronimo Stilton, Michael Bay dirige blockbuster d'autore e Call of Duty spacca.

Avatar utente
Velez
Messaggi: 6467
Iscritto il: 25/01/2014, 13:05
Località: Great Northern Hotel

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Velez » 11/09/2018, 12:17

Cescoss ha scritto:Ma infatti sono arrivati al ridicolo: prendi Black Panther, uno dei peggiori film Marvel di sempre, con attori carismatici come un termosifone. Film che è stato spacciato come la rivincita dei neri a Hollywood e che ora Disney sta cercando di far arrivare agli oscar. Tralasciando i gusti personali intanto c'è da dire che il primo film Marvel con protagonista un nero ad avere successo è stato Blade, non certo Black Panther; seconda cosa la parte ridicola e di Martin Freeman, il bilbo Beggins qui ridotto ad una spalla demenziale e caricaturale nonchè uno dei due soli bianchi presenti nel film (il secondo è Andy Serkis che fa il cattivo). Inoltre è un film meramente POLITICO, con tanto di messaggio finale alla Renzi "più ponti meno muri" ..qui abbiamo toccato il fondo.
Ma come dice Bald i casi sono tanti specie in Marvel: i personaggi celtici di Thor che magicamente diventano la Valichiria mulatta e Heimdall interpretato da Idris Elba o ancora uno degli amici di Thor cinese. Quindi secondo la marvel-disney i vichinghi erano multietnici come pure Spiderman Homecoming, con i comprimari di Peter Parker diventati tutti di etnie diverse e pure la zia May che ora è un'italiana!


Riguardo ai film Marvel non ti so dire non avendo letto mai i fumetti, ed avendoli conosciuti solo per fama. Sono film leggeri d'intrattenimento, che per inciso adoro. L'importante è che si sappia cosa si sta guardando.
Ma concordo quando critichi le forzature inutili non attinenti a saghe, fumetti, ecc.... Quelle mi mandano in bestia, in effetti.
A me già di 007 aveva fatto girare le scatole la scelta del biondo, quando si sa che non c'entrava niente col personaggio... Ottimo interprete, forse uno dei più convincenti, ma non era JB. Semplice.
Di Black Panther avevo sentito anch'io che si tratta forse del più brutto e noioso film della saga Marvel. Lo vedrò quando passerà su Sky, come gli altri.
Per ultimo ho visto proprio Thor Ragnarok, ed ho notato una deriva troppo comica. Qualche situazione posso capirla, ma dall'inizio alla fine sembra un film comico... Se ripenso al primo film con Hulk, non ho capito perchè hanno fatto diventare Banner un imbecille, e Hulk un gigante verde ritardato... Non conoscendo la saga, pensavo fosse più seriosa, ed invece pensando al tema trattato in Thor, sembrano tutti strafatti di coca... Boh, magari sono io che ho frainteso.
Comunque si, questo "polpettone" continuo ha rotto un pò le balle, ed inizio a rivalutare i primi film slegati che trattavano super eroi.
Immagine

Avatar utente
Diox
Messaggi: 4734
Iscritto il: 23/01/2014, 10:22

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Diox » 11/09/2018, 12:31

Il P.C. fottuto politically correct di merda...(come sempre South Park insegna :asd:).

Ma dopo Ghost Busters, Ocean 8 e merdate simili non mi stupisco più di nulla.

Oh, a me sta bene la questione razziale e la questione della parità di genere, ma devono essere reali, quindi donne a lavorare in miniera e a fare lavori di fatica, negri a cui possa dire NEGRO senza che nessuno mi tacci di essere razzista, donne che al divorzio non si beccano casa, figli, cane e tutto quello che uno si è guadagnato nella vita con il PROPRIO sudore e via discorrendo.

Se vogliono l'uguaglianza che uguaglianza sia ma a 360° gradi, benefici e aspetti negativi compresi.

Altrimenti che la smettano di rompere i coglioni. :asd:
SCEEntology è tra noi...state attenzione
https://seo-wordpress.it/

Avatar utente
Cescoss
Messaggi: 9406
Iscritto il: 05/02/2014, 15:13
Località: La Loggia Nera

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda Cescoss » 11/09/2018, 12:38

SoniTuX336° ha scritto:
Cescoss ha scritto:Ma infatti sono arrivati al ridicolo: prendi Black Panther, uno dei peggiori film Marvel di sempre, con attori carismatici come un termosifone. Film che è stato spacciato come la rivincita dei neri a Hollywood e che ora Disney sta cercando di far arrivare agli oscar. Tralasciando i gusti personali intanto c'è da dire che il primo film Marvel con protagonista un nero ad avere successo è stato Blade, non certo Black Panther; seconda cosa la parte ridicola e di Martin Freeman, il bilbo Beggins qui ridotto ad una spalla demenziale e caricaturale nonchè uno dei due soli bianchi presenti nel film (il secondo è Andy Serkis che fa il cattivo). Inoltre è un film meramente POLITICO, con tanto di messaggio finale alla Renzi "più ponti meno muri" e qui abbiamo toccato il fondo.


Stavo giusto aspettando un post come questo per darti del razzista.

Black Panther è un film mediocre come la maggior parte dei film Marvel.
Offenderti perché l'uomo bianco fa da comic relief è un idiozia, quando ci sono un'infinità di film dove il comic relief è nero o di etnia non caucasica. (gli indiani vengono sempre rappresentati come degli imbecilli)
Offenderti perché il film ha un cast di negri è un idiozia. È ambientato in Africa! Che cosa ti aspetti?

Il film ha incassato un fottio in America perché è pieno di negri? Sì. E allora? Sono pochi i film dove c'è un cast prevalentemente nero, indirizzati a quel tipo di cultura.


Cambiare etnia ad un personaggio già esistente è una stronzata.
Ma lamentarsi di negri, donne, gay nei film come se per l'uomo bianco non ci fossero più prodotti è ridicolo.


ti senti toccato nell'animo? intanto io non ho usato il termine "negri" come fai tu. Inoltre siccome a parere tuo ci sono sti film coi "comic relief" di altre etnie è giusto mettere martin a fare l'imbecille? intanto l'ultima frase non c'entra nulla col mio discorso che guardacaso era rivolto al politically correct imperante ultimamente, di cui sinceramente io ne ho le palle piene. spiegami perchè non dovrei lamentarmi che diversi personaggi vengano TRASFORMATI in altre etnie andando a stravolgere opere originali.
Ps guardacaso come i peggio buonisti mi accusi di cose non dette e gridi al "rassismo". Chi si e offeso per i lcast africano di un personaggio africano? Chi ha tirato fuori i gay? ??la tua risposta dimostra poca comprensione di quanto ho scritto vistl che appunto sottolineato il politically correct che ora distorce la realta ("blsck panther primo film marvel con un nero protagonista ad avere successo" Falso. È stato Blade. Cosa centrano gli incassi con la distorsione della realta? Sarebbe come se "radici" venisse rifatto oi progonisti caucasici o cinesi che senso avrebbe? hai dimenticato di darmi del "fascista e nazista"
"...la sostanza che emanano, questa specie di pappa reale..."

Avatar utente
L O N E R
Amministratore
Messaggi: 14012
Iscritto il: 11/01/2014, 20:46
Località: Little Hell
Contatta:

Re: Ciri suscita polemica

Messaggioda L O N E R » 11/09/2018, 16:16

Hanno rotto il cazzo con ste stronzate.
Nel gioco è bianca nel film deve essere bianca.
Trovo più razzismo in questo finto buonismo.
Immagine

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti